IL TEAM

logo e nome_UFF copia.png

Il Gruppo della Creta è un collettivo di artisti, in attività dal 2015, nato intorno ad un obiettivo comune: quello di costruire un modo di fare teatro concreto e attuale. Il Gruppo si impegna nell’organizzazione, la produzione e la comunicazione di eventi legati alle arti performative promuovendo la scoperta e la valorizzazione di nuove realtà artistiche.


Oltre ad una ricca produzione teatrale che s’incentra sulla nuova drammaturgia, nel 2017 viene ideato il Festival delle arti “Labirinto” che ha permesso di creare una rete con altre decine di artisti e operatori. Nel 2018 il Gruppo debutta al Festival di Todi con lo spettacolo “Generazione XX” riscontrando un ottimo successo di pubblico e critica e viene nuovamente invitati nel 2020 con la nuova produzione “D.N.A. Dopo la Nuova Alba”. La poetica del Gruppo si riassume nella propria identità, cioè la creta, materiale che si può fare e disfare senza mai cristallizzarsi in una forma definitiva.

 

Dal 2019 si impegnano nel riconsegnare alla città di Roma il "TeatroBasilica", già "Teatro Sala Uno", in cui sono compagnia residente e di cui curano l'organizzazione e collaborano alla direzione artistica. All'interno del TeatroBasilica hanno realizzato lo spettacolo "Bianca. Omaggio a Moby Dick di Herman Melville" di Gianni Guardigli con Daniela Giovanetti e lo spettacolo "Enrico IV" di Luigi Pirandello con Roberto Herlitzka e la regia di Antonio Calenda.

Founder

Membri

Collaboratori

Maya Amenduni

Anton Giulio Calenda

Tommaso Cardelli

Enea Chisci

Laura Giannisi

Gabriele Merlini

Jessica Miceli

Amedeo Monda

Matteo Ziglio